SISTRI: Approvazione emendamenti alla Camera dei deputati 25/10/2013

Si comunica che ieri sera (24/10/2013) la Camera dei Deputati, nell’approvare il decreto logge sulla pubblica amministrazione (D.L. 101/2013) ha approvato ulteriori emendamenti all’articolo 11 per la semplificazione e la razionalizzazione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti – SISTRI.

Detti emendamenti accolgono le richieste:

a) di non applicare le sanzioni relative al SISTRI per i dieci mesi successivi alla data del 1°ottobre 2013 (in entrata in vigore del sistema) e quindi fino al 31 luglio 2014;

b) di provvedere ancora un sistema del doppio binario (formulario e scheda SISTRI), fino a quando le procedure operative non saranno chiari ed efficaci;

c) di chiarire in maniera inequivocabile che sono tenuti ad aderire al SISTRI, in caso di trasporto intermodale, i soggetti ai quali sono affidati i rifiuti in attesa della presa in carico degli stessi da parte dell’impresa navale o ferroviaria o dell’impresa che effettua il successivo trasporto (anche se le modalità di applicazione del SISTRI al trasporto intermodale saranno definite con decreto entro 60 giorni dall’approvazione della legge);

d) tavolo tecnico di monitoraggio del SISTRI, costituito presso il ministero dell’Ambiente, invii ogni sei mesi al Parlamento una relazione sul proprio operato.

e) quella sulla possibile restituzione o utilizzo in compensazione delle somme versate negli anni 2010, 2011 e 2012 a titolo di contributo al SISTRI.



Sinergie Ecologiche S.r.l. Via Col Vento, 7 Anzio Roma 06 9876438

X