SISTRI e MUD: novità e scadenze 2017 20/02/2017

Confermato dal testo del Milleproroghe il rinvio del SISTRI al 2018, mentre si avvicina la scadenza per la presentazione del MUD Il termine è il 30 aprile, che cade di domenica, quindi la scadenza slitta al 2 maggio. La proroga del SISTRI è contenuta nell’articolo 12 del decreto Milleproroghe, approvato dal Senato, ora alla Camera leggi tutto…


Bando ISI INAIL 2016 (ufficializzato a Dicembre) ma con “click day” nel 2017 19/01/2017

L’ Inail finanzia in conto capitale le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura. Fondi a disposizione e tipologie di progetto L’ Inail, tramite il Bando Isi 2016, leggi tutto…


MILLEPROROGHE 2017: UN ALTRO ANNO DI SISTRI, MA NON OLTRE IL 31 DICEMBRE 2017 05/01/2017

Il SISTRI slitta di un altro anno, confermata per tutto il 2017 l’annunciata novità contenuta nel decreto Milleproroghe 2017, approvato dal Consiglio dei ministri del 29 dicembre. Il doppio binario prosegue per l’intero 2017, e slitta a fine anno anche il termine ultimo per il subentro del nuovo concessionario. In pratica, tutto rinviato, le regole leggi tutto…


AMIANTO: APPROVATO IL CREDITO DI IMPOSTA DEL 50% ALLE IMPRESE PER INTERVENTI DI BONIFICA EFFETTUATI FINO AL 31 DICEMBRE 2016. SCADENZA DOMANDE 31 MARZO 2017. 20/10/2016

BONIFICA AMIANTO: pubblicato in G.U. il 17 il Decreto Attuativo del Credito di Imposta Amianto che diventa ora pienamente Operativo. FINALITÀ: si tratta di un passo importante del Ministero dell’Ambiente per risanare i siti produttivi puntando sul coinvolgimento delle aziende con un finanziamento di 17 milioni di euro per le imprese che effettuano interventi di leggi tutto…


RESIDUI VEGETALI: ESCLUSIONI DAL REGIME DEI RIFIUTI 14/09/2016

La legge del 28 luglio 2016, n. 154, recante “Deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo e agroalimentare, nonché sanzioni in materia di pesca illegale” ha apportato novità, tra le altre disposizioni, anche in materia di rifiuti agricoli. All’art. 41 si reca modifica all’articolo 185 del leggi tutto…


Rifiuti da manutenzione stampanti (Toner) 24/09/2015

Il Ministero Ambiente, in risposta ad un chiarimento in ordine alla manutenzione delle stampanti, risponde che ai fini dell’applicazione dell’art. 266, c. 4 TUA assume rilievo il fatto che l’attività sia identificata quale attività di manutenzione. La medesima è confermata dalla presenza di un contratto tra manutentore e committente. Tale contratto dovrà prevedere che gli leggi tutto…


RAEE: NUOVE REGOLE DI CLASSIFICAZIONE RIFIUTI 17/09/2015

Il Centro Coordinamento RAEE ha provveduto a diramare una circolare contenente le indicazioni relative alle nuove regole di classificazione dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. Considerata la peculiarità di tali rifiuti (stato solido, composizione articolata con parti e componenti di natura differente in un solo manufatto, impossibilità pratica ed economica ad effettuare le analisi leggi tutto…


SISTRI: APERTO IL BANDO PER IL NUOVO SISTEMA 01/07/2015

Aperto un nuovo bando per la concessione del nuovo SISTRI, il sistema informatico per la tracciabilità dei rifiuti pericolosi che non è mai realmente decollato. La nuova gara è stata indetta da Consip per conto del Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM), l’obiettivo è di riuscire finalmente a realizzare un sistema leggi tutto…


SISTRI: CONTRIBUTO 2015 IN SCADENZA 15/04/2015

In scadenza il contributo annuale SISTRI, che va versato entro il 30 aprile, con riferimento all’anno 2015. Sono chiamati al versamento i soggetti obbligati e quelli che aderiscono volontariamente al SISTRI. Per effettuare il versamento è necessario accedere all’applicazione “gestione azienda” del SISTRI dal proprio dispositivo USB. Un’apposita funzionalità consente agli utenti di determinare l’importo leggi tutto…


GESTIONE DELLE TERRE E ROCCE DA SCAVO 01/04/2015

Semplificazioni per la gestione delle terre e rocce da scavo: per trasportare i materiali da scavo, gestiti come sottoprodotti ai sensi del decreto n. 161/2012 è sufficiente inviare una sola comunicazione cumulativa all’inizio della giornata e anche solo in via telematica, che contenga, tuttavia, il cronoprogramma complessivo dei trasporti programmati.



Sinergie Ecologiche S.r.l. Via Col Vento, 7 Anzio Roma 06 9876438

X